Menu

Romania, otto morti per il maltempo a Timisoara e Buzias

Almeno otto morti e 67 feriti. È il bilancio provvisorio della violenta tempesta che ha investito nelle ultime ore la Romania occidentale. Piogge torrenziali e venti fino a 100 km orari hanno colpito le città di Timisoara e Buzias, al confine con la Serbia. Le prime notizie davano conto di sei vittime e una trentina di feriti, poi il bilancio è stato aggiornato.

Ampie zone del Paese sono rimaste senza elettricità: l’ondata di maltempo segue un periodo di insolito caldo torrido. Il maltempo ha colpito anche la Serbia, dove si segnalano danni, feriti e un disperso a Belgrado.

Fonte: Ilmessaggero.it