Menu

Terremoto, tetto crollato nella cartiera. “Siamo dei miracolati”

Pioraco, il cambio turno tra le due scosse ha salvato 20 dipendenti

di GIANCARLO FALCIONI

Pioraco (Macerata), 27 ottobre 2016 – «Siamo dei miracolati, al momento della seconda scossa nella cartiera si trovavano almeno 20 dipendenti. Ma era l’ora del cambio turno e in sala macchine non c’era nessuno». Pasquale Pallotta, direttore tecnico dell’area Marche dello stabilimento di Pioraco della Miliani di Fabriano, racconta così l’incubo vissuto tra le due forti scosse che hanno colpito l’entroterra maceratese.

«È crollato il tetto della sala macchine – spiega –, una porzione molto grande. Ci sono danni per almeno 10 milioni». La cartiera di Pioraco, che dà lavoro a diversi abitanti del posto, produce tra le 70mila e le 80mila tonnellate all’anno di carta pregiata. «Stiamo aspettando l’arrivo dei vigili del fuoco» conclude Pallotta.

Fonte: Ilrestodelcarlino.it