Menu

Incendio alla Sbf di Quinto Vicentino, allarme nube rientrata

Incendio nel pomeriggio di oggi 13 agosto alla ”Sbf” di Quinto Vicentino (Vicenza), azienda specializzata nella produzione di alimenti surgelati: sul posto i vigili del fuoco che in poche ore hanno domato le fiamme. Rientrato l’allarme per la nube tossica

Allarme inquinamento nel pomeriggio di oggi per un incendio sviluppatosi all’interno della ”Sbf” di Quinto Vicentino, azienda specializzata nella produzione di alimenti surgelati.

NUBE TOSSICA. Le fiamme sono state domate in circa quattro ore da tre squadre dei vigili del fuoco di Vicenza e Bassano del Grappa, ma a preoccupare è stata una nube color giallastro, provocata da materie plastiche andate in fumo, che ha fatto scattare l’allarme: sul posto i tecnici dell’Arpav che dopo l’analisi dell’aria e delle acque di una vicina roggia, avrebbero escluso problemi per la popolazione, al punto che non è stato necessario procedere con l’evacuazione dei residenti.

CAUSE ACCIDENTALI. La zona resterà tuttavia monitorata per le prossime 24 ore. Da una prima ricostruzione l’incendio è avvenuto per cause accidentali durante degli interventi di manutenzione dei macchinari, visto che in questa settimana l’azienda è chiusa per la pausa estiva. Danni molto ingenti e in via di quantificazione.

Fonte: Vicenzatoday.it

Che differenza c’è tra il perito assicurativo e il perito di parte?

Scarica la scheda